Вулкан
MISE : nuovo termine per le istanze accesso agevolazioni per ZFU Italia Centrale
займ онлайн на карту

MISE : nuovo termine per le istanze accesso agevolazioni per ZFU Italia Centrale

Come noto con la Circolare 99473 del 4 agosto 2017 il MISE ha indicato le modalità e i termini di presentazione delle istanze di accesso alle agevolazioni in favore delle imprese localizzate nei Comuni delle Regioni del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo colpiti dal terremoto che a più riprese vi sono stati dal 24 agosto 2016. La zona franca urbana (ZFU) è istituita ai sensi dell’art. 46 del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50.

Inoltre con successiva circolare del 15 settembre 2017 sono stati forniti alcuni chiarimenti sui limiti annuali di fruizione delle agevolazioni previsti dalla norma e apportate integrazioni al modello di istanza per l’accesso ai benefici.  

Si ricorda altresì che l’intervento governativo prevede la concessione di agevolazioni sia come esenzioni fiscali e contributive in favore di imprese e titolari di reddito di lavoro autonomo , e per questi ultimi esclusivamente per quanto attiene le esenzioni contributive, che svolgono la propria attività o che la avviano entro il 31 dicembre 2017 nella ZFU Sisma Centro Italia.

Per la concessione delle agevolazioni sono disponibili, al netto degli oneri per la gestione degli interventi:

euro 192.555.000,00 per il 2017

euro 166.023.000,00 per il 2018

euro 140.283.000,00 per il 2019

Gli importi di cui sopra sono destinati a finanziare per gli aventi diritto per il 2017 e 2018 :

a) l’esenzione dalle imposte sui redditi;

b) l’esenzione dall’imposta regionale sulle attività produttive;

c) l’esenzione dall’imposta municipale propria;

d) l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali sulle retribuzioni da lavoro dipendente.

Solo a titolo esemplificativo ma non esaustivo per agevolazioni contributive è previsto per le imprese l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali, con esclusione dei premi per l’assicurazione obbligatoria infortunistica, a carico dei datori di lavoro, sulle retribuzioni da lavoro dipendente. L’esonero è previsto in relazione ai dipendenti assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato, ovvero a tempo determinato di durata non inferiore a 12 mesi, impiegati nella sede – ovvero, nelle sedi, in caso di soggetti “plurisede” – ove è svolta l’attività all’interno della zona franca urbana. L’esonero è riconosciuto con esclusivo riferimento ai due periodi d’imposta ammessi (2017 e 2018).

In base alla precedenti disposizioni di prassi il termine per le domande relative alla richiesta delle agevolazioni , tramite procedura telematica, all’indirizzo http://agevolazionidgiai.invitalia.it, era fissato dalle ore 12:00 del 23 ottobre 2017 e fino alle ore 12:00 del 6 novembre 2017 ( lunedi ).

Con la Circolare n.157293 del 2 novembre sono stati prorogati i termini sopra indicati , fornendo più tempo ai diretti interessati per presentare le istanze .

Il nuovo termine finale per la presentazione delle istanze di accesso alle agevolazioni fissato fino al alle ore 12:00 del 20 novembre.